ponteggi a Milano

Il noleggio dei ponteggi a Milano ed i relativi costi

Il ponteggio, noto anche con il termine di impalcatura, è progettato per la costruzione e ristrutturazione di edifici. Spesso le altezze dei ponteggi possono anche essere molto elevate e hanno bisogno di un fissaggio sicuro al suolo detto ancoraggio, che garantisce anche sicurezza tra i vari piani.

Per avere a disposizione ponteggi perfettamente strutturati e in grado di far fronte a qualsiasi lavoro senza rischi il noleggio ponteggi a Milano assicura un servizio eccellente e impeccabile, anche con personale esperto per il montaggio. Ecco cosa bisogna sapere riguarda ai costi del noleggio ponteggi a Milano.

Noleggio ponteggi Milano: cosa considerare

La prima cosa da considerare nel noleggio di un ponteggio è il tipo di struttura adatto alle lavorazioni da eseguire nell’edificio. Infatti, contribuisce al costo complessivo finale la tipologia e la metratura di ponteggio richiesta, ma anche il tempo di noleggio ed i metodi di pagamento.

Innanzitutto, la differenza di prezzo che si può riscontrare tra varie ditte di noleggio ponteggi può essere molto marcata a seconda della regione in cui ci si trova, con costi che tendono notevolmente al rialzo man mano che si sale da Sud verso Nord.

Sarà poi da mettere in conto il trasporto del materiale ed eventualmente il suo montaggio e smontaggio, oltre ad un deposito cauzionale normalmente richiesto ad inizio noleggio.

Noleggio ponteggi Milano: un’idea sui costi

I prezzi per il noleggio ponteggi a Milano possono variare dagli 8,00 € ai 15,00 € al metro quadro mensili e sono anche comprensivi di montaggio e smontaggio del ponteggio. Ovviamente per usufruire di questo servizio è necessario trovare ditte che praticano delle offerte speciali oppure delle mensilità gratuite magari se si tratta di vaste metrature e lunghi periodi di noleggio.

E’ bene anche precisare che i costi del noleggio ponteggi tendono a diminuire dal secondo mese in poi, poiché al primo mese il costo al metro quadro è comprensivo anche di trasporto, montaggio e smontaggio del ponteggio, un costo che successivamente non deve essere più affrontato.

Proprio per questo motivo è consigliabile eseguire tutti quei lavori di ristrutturazione di cui necessita l’edificio mentre il ponteggio è montato, per evitare di rimontare e smontare dopo e sostenere ulteriori costi. In questo caso si ottiene un risparmio complessivo notevole sull’intera opera da ristrutturare.

Noleggio ponteggi Milano: strutture più piccole

Il discorso è decisamente diverso se si tratta di noleggiare una struttura più piccola. Con il servizio di noleggio ponteggi a Milano è possibile scegliere anche un trabattello, che viene concesso a noleggio giornaliero o settimanale.

I costi in questo caso si aggirano attorno ai 40,00 € e ai 65,00 € giornalieri, oppure attorno ai 120,00 € e i 165,00 € settimanali, o qualcosa in più se si tratta di un ponteggio appena più elevato, che può anche raggiungere i 12 metri di altezza.

Al costo del noleggio ponteggi bisogna aggiungere anche il costo dell’occupazione temporanea di suolo pubblico”, che si aggira intorno ad 1,00 € circa al metro quadro al giorno per il primo mese, poi invece dimezza.

A questo va aggiunto anche il costo di almeno 2 marche da bollo ed il versamento per ottenere il rilascio delle autorizzazioni.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *